AREA TELECOMUNICAZIONI

Risorse correlate



Memorizzazione e Immagazzinamento

Per il dimensionamento del sottosistema di memorizzazione dei contenuti si è tenuto conto sia delle prestazioni delle tecnologie correnti per la codifica dei flussi multimediali, sia delle prestazioni attese per i codificatori audio‐video di nuova generazione che si renderanno disponibili nel breve periodo.
Si rimarca che la risoluzione standard (SD) è adatta alla ripresa dell’attività in aula di una persona e non alla ripresa del contenuto di quanto proiettato o scritto sulla lavagna. Al fine di preservarne i dettagli, per questo tipo di contenuti, peraltro lentamente variabili nel tempo, si farà direttamente riferimento ai contenuti digitali utilizzati per le proiezioni (e.g. PowerPoint) ed alle uscite delle lavagne digitali e dei digitalizzatori grafici.



Per il dimensionamento delle unità server sono state adottati i seguenti parametri di riferimento:



Numero di connessioni video/ processor core = 500 @ 1Mb/s



Pertanto il numero di processori richiesto per fornire servizi di webcasting, per un carico di 10000 richieste contemporanee nell’ora di punta è pari a 20,


⦁  il numero di processori richiesto per fornire servizi MOODLE, per un carico di 10000 richieste contemporanee nell’ora di punta è pari a 20,


⦁  il numero di core richiesto per fornire i servizi di aula ai docenti, assumendo un fattore di intermittenza nell’uso degli ambienti virtuali del 15% è pari a 22.

^ Top