AREA TELECOMUNICAZIONI

Risorse correlate



Postproduzione Materiale Didattico

La postproduzione del materiale didattico si rende indispensabile per favorire una maggiore diffusione e fruibilità personalizzata delle attività didattiche svolte nell’aula, non solo in favore degli studenti frequentanti (fruizione in tempi extra‐universitari), ma anche per studenti non frequentanti e studenti lavoratori, e per sostenere l’apprendimento e la formazione permanente.

Ciascun laboratorio d’Area comprende:

N.1 workstation equipaggiata con applicazioni software per l’editing di flussi multimediali e la produzione di webcast  e e‐book quali
   • Final Cut Pro X,
   • Connect Enterprise Server,
   • Meeting Seminar Room,
   • Adobe Premiere Pro CC,
   • After Effects CC,
   • Muse CC,
   • Dreamwaver CC,
   • InDesign CC,
   • Photoshop CC,
   • Illustrator CC,
   • Avid Media Composer,
   • Avis Symphony,

N.1 lettore DVD e blu‐ray,
N.1 dispositivo di input costituito da un display interattivo da tavolo dotato di penna  ad alta sensibilità,
N.1 Lavagna Interattiva Multimediale
N.1  sottosistema per la riproduzione dei contenuti multimediali comprendente:
   • N.1 Smart TV con ingressi audio e video digitali,
   • N.1 interfaccia di rete e supporto della registrazione digitale su base programmata (PVR),
   • N.1 unità di riproduzione dei segnali audio ad alta fedeltà,

N.1  sottosistema di ripresa audio‐video comprendente
   • Unità di ripresa microfoniche composte da microfoni radio e/o a filo e/o lavalier e microfono ambientale,
   • dispositivi di conversione analogico‐digitale e codificatori audio
   • N.2 videocamere IP brandeggiabili ad alta definizione (HD) comprensive di codificatore video

Strumentazione per la riproduzione e conversione in formato digitale da fonti analogiche quali scanner, riproduttori VHS e schede di acquisizione video
Strumentazione per la produzione di media digitali comprendente
N.1 Masterizzatore DVD e blu‐ray

 

^ Top